PAROLE SARACENE

Scritto il 18th giugno, 2007 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, samb cori e canzoni. Letto 309

Parole Saracene

PAROLE SARACENE

di ALBERTO PEROZZI

Ho scritto canzoni nel nostro dialetto per segnare una traccia, seguendo la quale altri potranno percorrere gli itinerari del vernacolo e con la musica, invitare a cantarlo.I ricordi legati al periodo in cui la cittÓ era un isola meravigliosa, dove si ascoltavano parole saracene con iflessioni ormai perdute, hanno motivato quell’impegno, che vuole esprimere rimpianto per un passato fatto di povertÓ e sacrificio ma anche di solidarietÓ, coraggio e poesia. Questi erano i sentimenti di allora e sono grato alla mia gente per avermi allevato con un tale insegnamento. Sono fiero delle mie origini che mi sono state concesse e della esperienza di vita, in un mondo ricco di tradizioni, miti, leggende, fatti e personaggi tutti meritevoli di essere amati.
Ringrazio Nicola Offidani, che per primo cant˛ le canzoni, Onesto Nello, che mi diede lo spunto per un testo, mia figlia Clementina e Luca Cellini, che nella musica hanno trovato ragione di vita e lavoro, Gambini per l’interpretazione appassionata, Cesare Gregori e Gabriele Ricci, preziosi collaboratori.

Tutti hanno sostenuto con entusiasmo l’iniziativa che spero sia gradita dai sambenedettesi.

la donne, lu frechŔ, lu marenare

A nu cucale

Be Sociable, Share!

non ci sono commenti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

I Commenti possono contenere anche codice xhtml. Sono richiesti nome ed Email (l'email non apparirÓ), L'URL Ŕ opzionale


Nome


TOP100ADD.COM - ADD YOUR SITE, BOOST YOUR TRAFFIC. Add to Technorati Favorites TopOfBlogs