Pro Patria – Samb 1-1 GIORNATA DA RICORDARE

Scritto il 11th maggio, 2009 Autore: H69.
Categorie: foto, Trasferte Samb, video samb. Letto 1.350

Pro Patria - Samb 1-1 GIORNATA DA RICORDARE

Non capita spesso di vivere giornate così.
C’erano tutti gli ingredienti : l’impresa impossibile contro uno squadrone, 1200 km da macinare, l’essere un buon numero ma non quelli che ci si aspettava, la paura di tornare sommersi di goal.
Si parte e in cinque ore di viaggio si analizzano gli scenari, si fanno i conti con le dita, si valutano le concorrenti della nostra magica Samba, si ipotizzano risultati e relativi modifiche di classifica.
E col passare dei km sotto il culo, sale quella tensione che ti chiude lo stomaco.
Duecento indomabili, che hanno avuto quella possibilità che ha fermato gli altri che sicuramente col cuore erano presenti nello stadio bustocco (stadio è un eufemismo), si sono presentati in Lombardia vivendo così una giornata da raccontare ai nipoti.
La Samba gioca da subito senza timori e con convinzione, caricando così anche i tifosi che a loro volta tengono il morale dei ragazzi alto con una prestazione di tifo di ottimo livello. La sensazione è di poter tornare a casa imbattuti.
Tre momenti spettacolari sull’ottima performance esibita :
Pro Patria - Samb 1-1 GIORNATA DA RICORDAREPro Patria - Samb 1-1 GIORNATA DA RICORDAREPro Patria - Samb 1-1 GIORNATA DA RICORDARE
1° due cori mentre i giocatori rientravano negli spogliatoi alla fine del primo tempo, con i tifosi avversari che sorpresi erano tutti girati a guardarci (“noi siamo quelli della curva nord e non ti lasceremo mai!” e “forza ragazzi!”)
2° un coro di una potenza incredibile con il ripetimento prolungato “vinci per noi!” sotto l’input dei nostri eccellenti lanciacori, che ha costretto un’altra volta il pubblico di casa a girarsi verso il settore coloratissimo di rossoblù
3° l’episodio clou, la madre di tutte le emozioni, quell’esplosione di gioia che ci ha trasformato in duecento pazzi visionari deliranti, che ci ha purificato dai tanti bocconi amari inghiottiti negli ultimi tempi, che ci ha fatto tornare con un sorriso permanente stampato in faccia anestetizzando la stanchezza: l’eurogol di Cammarata.


Abbiamo anche avuto il tempo, nonostante il pareggio avvenuto al 92°, di rischiare lo svantaggio, ma Marconato respingeva pronto con il piede e dal nostro settore sembrava avessimo fatto un gol!!!
A fine gara mister Rumignani e bomber Chimenti chiamati hanno salutato la curva.
Ora l’attenzione è per domenica prossima, dove il sambodromo dovrà necessariamente tornare ai livelli dei tempi migliori.
Per questa settimana quindi lo slogan in città e centri limitrofi deve essere:
TUTTI ALLO STADIO TUTTI ALLO STADIO TUTTI ALLO STADIO!!!
H69

Be Sociable, Share!

4 commenti.

Articoli Correlati

FRANZ SPAL

Commento on maggio 11th, 2009. MyAvatars 0.2

forza forza SAMB!!!!distruggete la reggia merda domenika e rimarrete per sempre nei nostri cuori!!!
forza spal e forza SAMBBBBBBB

kASTOR

Commento on maggio 11th, 2009. MyAvatars 0.2

CHE CORAGGIO CHE HAI FRANZ

SEI DAVVERO DIVENTATO GRANDE !!!!!!!!!

VIENI CHE TI METTIAMO ALL’ASILO

CIAO

ROBY U*S

Commento on maggio 11th, 2009. MyAvatars 0.2

SOLO SAMB NEL MIO CUORE!!!!!

renzo

Commento on maggio 13th, 2009. MyAvatars 0.2

avete avuto solo fortuna

Lascia un commento

I Commenti possono contenere anche codice xhtml. Sono richiesti nome ed Email (l'email non apparirà), L'URL è opzionale


Nome


TOP100ADD.COM - ADD YOUR SITE, BOOST YOUR TRAFFIC. Add to Technorati Favorites TopOfBlogs