DOPO GLI STRISCIONI ORA VOGLIONO TOGLIERCI LA VOCE!

Scritto il 4th settembre, 2007 Autore: admin.
Categorie: Tematiche ultras. Letto 2.286

 

 

MegafonoI CORI del tifo viola verranno ascoltati in tempo reale da un pool di addetti alla sicurezza all┤interno della postazione di controllo. Al capo ultrÓ delegato a lanciare i cori in curva, al posto del vecchio megafono ormai vietato, verrÓ consegnato un microfono collegato agli altoparlanti posizionati in Fiesole, ma nel caso in cui gli slogan vengano considerati violenti scatterÓ la censura: via la corrente e microfono muto fino al coro successivo. Se la proposta fatta dagli stessi tifosi fosse approvata potrebbe diventare il primo caso di tifo controllato in Italia
Con il decreto Amato sulla sicurezza, tamburi, megafoni e trombette erano giÓ andati in pensione lo scorso aprile. Ecco allora che la rivoluzione del tifo potrebbe arrivare in curva Fiesole attraverso un microfono collegato all┤impianto acustico del Franchi e controllato dal Gruppo operativo di sicurezza-Gos continua a leggere…

non ci sono commenti.

Articoli Correlati

TOP100ADD.COM - ADD YOUR SITE, BOOST YOUR TRAFFIC. Add to Technorati Favorites TopOfBlogs