Addio Stefano Borgonovo.

Scritto il 28th giugno, 2013 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, news, solidarieta, video samb. Letto 457

San Benedetto omaggia il suo BOMBER

San Benedetto omaggia il suo BOMBER

Per chi come me ha quasi 40 anni, Stefano Borgonovo rappresenta un calcio che non c’è più, un movimento che si reggeva sulla passione di dirigenti e tifosi, su sogni e suggestione. Basta guardare questo video per capire che era tutto un altro mondo.

Ultras Samb pro Stefano Borgonovo
Bogonovo fu quasi adottato da San Benedetto, un po per la sua giovane età continua a leggere…

non ci sono commenti.

Articoli Correlati

7 giugno 1981

Scritto il 7th giugno, 2013 Autore: Luigi.
Categorie: Come eravamo, solidarieta, Tematiche ultras, video samb. Letto 4.621

un momento del video sul rogo Ballarin

San Benedetto del Tronto, domenica 7 giugno 1981; nella Curva Sud dello Stadio Fratelli Ballarin divampa un incendio mentre sta per iniziare l’incontro di calcio Sambenedettese-Matera che sancirà la promozione in serie B della squadra marchigiana.
In un clima di grande festa, circa 7 quintali di carta bruciano sotto 3500 persone che, per diversi minuti rimangono intrappolate sui gradoni della Curva Sud.
Il panico è totale: le chiavi delle porte delle uscite di sicurezza non si trovano, gli idranti non funzionano!!!
Si rimane impotenti davanti al crescere delle fiamme divenute sempre più alte e minacciose; molti fuggono alla disperata investendo altri che cadono rovinosamente a terra prede del fuoco che avanza impetuoso alimentato anche da un vento malefico (vento e fuoco).
Dove non c’è il fuoco si forma la calca e molte persone vengono spinte violentemente contro le reti di recinzione e il loro terrore è che queste reti, soprattutto quelle laterali nella parte più alta della curva, possano crollare e farli precipitare nel vuoto.
continua a leggere…

16 commenti.

Articoli Correlati

Video Raro: Gigi Cagni Gol da 40 Metri

Scritto il 22nd aprile, 2010 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, video samb. Letto 1.258

Il mitico Gigi Cagni già bandiera del Brescia (città che gli ha dato i natali), in seguito divenne una vera leggenda per i tifosi della Samb grazie ai 9 anni di militanza in maglia rossoblu con la quale ha collezionato oltre 260 presenze. In questo lungo periodo, Gigi ha realizzato soltanto due reti ma una in particolare ha lasciato il segno. In questo video continua a leggere…

1 commento.

Articoli Correlati

Video Revival: Samb stagione 84-85 Serie B

Scritto il 12th aprile, 2010 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, video samb. Letto 781

IL FILMATO SI APRE E SI CHIUDE CON DEI GOL REALIZZATI DA STEFANO BORGONOVO QUANDO VESTIVA LA MAGLIA DELLA SAMBENEDETTESE NEL CAMPIONATO DI SERIE B 1984-85….GRAZIE ALLA PAMELA SARTOR E AL DOTT.. BEPPE PER IL RECUPERO DELLE IMMAGINI…MONTAGGIO BY STENE

continua a leggere…

5 commenti.

Articoli Correlati

Da Freiburg un omaggio a Nando

Scritto il 14th marzo, 2010 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, news, solidarieta. Letto 1.814

La curva dei tifosi del Friburgo ricorda Nando

La curva dei tifosi del Friburgo ricorda Nando

Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di un grande amico di Nando:

Ferdinando Fares è nato nel 1968, ha vissuto per tutti questi anni a Grottammare nei pressi della stazione. Per qualche anno è stato rappresentante di classe e persino d’Istituto presso l’Istituto Tecnico per Geometri a Grottammare. Anch’io Ho frequentavo i Geometri e mi ricordo che quando si organizzava qualche sciopero o manifestazione era sempre lì davanti a coordinare e a scandire slogans; durante le assemblee d’Istituto che si tenevano al Kursaal parlava senza sosta inserendo una battuta quà e là e facendo si che le conversazioni noiose diventassero delle discussioni interessanti e divertenti. continua a leggere…

3 commenti.

Articoli Correlati

Tessera Onda d’Urto – Ultras Samb anni ’80

Scritto il 10th gennaio, 2010 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, foto, Tematiche ultras. Letto 1.361

Tessera Onda D
Una prima forma di “tessera del tifoso” fu introdotta dagli ultras, anche se con finalità diametralmente opposte! L’organizzazione era ancora “ruspante” sotto molti punti di vista e le uniche entrate arrivavano dalle collette e dalle prime forme di tesseramento. Tra gli anni ’70 e ’80 i maggiori gruppi ultras d’Italia potevano vantare un gran numero d’iscritti. Il boom-ultras è testimoniato anche e soprattutto dai tesseramenti (la Fossa dei Leoni raggiungerà la quota-record di ben 15.000 tesserati). A San Benedetto, l’Onda D’Urto continua a leggere…

non ci sono commenti.

Articoli Correlati

TOP100ADD.COM - ADD YOUR SITE, BOOST YOUR TRAFFIC. Add to Technorati Favorites TopOfBlogs