C’era una volta Cesena – Samb 1984

Scritto il 3rd febbraio, 2009 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, foto, rimini, Samb, scontri, Trasferte Samb. Letto 5.026

Cesena - Samb 84-85

TRASFERTA CESENA SAMB 1985.

Era un giorno di fine aprile del 1985, l’anno in cui il mitico Mazzetti colse una clamorosa salvezza in serie B dandoci la possibilità di giocare l’anno dopo il derby con le pecore e l’anno in cui l’ancor più mitico Borgonovo giocava con la Samb e all’andata aveva castigato un’ostico Cesena nel finale.

I cesenati erano una tifoseria che, al pari dei pescaresi, non disertavano quasi mai la trasferta al Ballarin, pur andandosene più di una volta prima della fine della partita e spesso con le ossa rotte.
Dai tempi della nostra trasferta di massa a Cesena nel 1978/79 (3000 tifosi) era nata con loro una rivalità acuita dal loro odio per gli amici riminesi.

Quel giorno due pulman carichi di ultrà partirono dalla piazza Garibaldi (vecchio luogo di ritrovo per trasferte che si creavano dal nulla col passaparola “llà mbiazza”). A bordo c’era gente che ha fatto la storia dell’Onda continua a leggere…

7 commenti.

Articoli Correlati

CALCIO D’ESTATE

Scritto il 5th agosto, 2008 Autore: admin.
Categorie: foto, news, scontri, Tematiche ultras. Letto 5.470

Tifoso Senese contuso dopo gli scontri con i cosentini

“tifosi” del Cosenza aggrediscono i senesi

NORCIA (PERUGIA), 3 agosto – L’amichevole fra Siena e Cosenza, in programma a Norcia, non è stata disputata per incidenti tra le opposte tifoserie, avvenuti prima dell’inizio del match nell’area del campo sportivo e nei quali è rimasto ferito un tifoso della squadra toscana, mentre un carabiniere ha riportato lievi contusioni. Il medico sociale del Siena, Andrea Causarano, ha parlato di «aggressione in piena regola», da parte dei tifosi calabresi. I carabinieri stanno visionando alcune immagini degli incidenti (pubblicate anche dalla continua a leggere…

non ci sono commenti.

Articoli Correlati

Incidenti in Pedaso – Force

Scritto il 12th gennaio, 2008 Autore: admin.
Categorie: Comunicati, scontri, Tematiche ultras. Letto 1.370

incidenti in tribunaUno di 19 anni, l’altro di 33, erano stati protagonisti di disordini durante una partita di calcio tra Pedaso e Force; uno dei due era stato già protagonista di intemperanze e per questo interdetto dagli stadi

Due giovani tifosi di Pedaso, di 19 e 33 anni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per disordini avvenuti durante una partita di calcio tra due compagini locali. L’episodio lo scorso novembre, durante la partita tra Pedaso e Force. continua a leggere…

2 commenti.

Articoli Correlati

VILTA’ AMARANTO SIAMO TORNATI

Scritto il 17th ottobre, 2007 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, Samb, scontri, Trasferte Samb. Letto 1.379

Arezzo - Samb 1985

Così recitava un famoso striscione portato dagli Ultras della Samb nel lontano 3 novembre 1985 in quel di Arezzo. Trasferta in puro stile anni ’80 che monopolizzò le cronache dei quotidiani locali e non solo. Chi non ricorda questo titolo: “Un pullman stracolmo di droga e di violenza“? 60 tifosi della Samb furono denunciati ,altri arrestati. Una partita questa, rimasta nella memoria di tutti anche per il famoso gol “fantasma” che permise ai toscani di vincere l’incontro.
Sono passati anni luce, la Samb ora vivacchia nei bassifondi di un campionato di C1 e l’entusiasmo continua a leggere…

3 commenti.

Articoli Correlati

A PESCI IN FACCIA…

Scritto il 24th luglio, 2007 Autore: admin.
Categorie: Come eravamo, foto, Samb, scontri. Letto 4.242

 

titolo Guerin Sportivo

Lo stupendo reportage del “Guerin Sportivo” del Gennaio 1986, acquistato da un collezionista e subito scansionato per voi. Non ci sono molti commenti da fare. L’articolo di Carlo F. Chiesa e del suo coraggioso fotografo Enrico Calderoni descrive la loro diretta esperienza di quel Samb – Ascoli datato 5 Gennaio 1986.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cronaca di una guerra annunciata. Il ragazzo arriva tranquillo in sella alla bicicletta, nel fumo azzurrino dei lacrimogeni che già comincia a rendere irrespirabile l’aria e sfumati i contorni. Appoggia le “due ruote” ad un palo, ve la assicura con un lucchetto; si china con calma, raccoglie alcune pietre, se ne riempie le tasche dei pantaloni, si alza la sciarpa sulla faccia e si tuffa in corsa nella mischia. continua a leggere…

4 commenti.

Articoli Correlati

TOP100ADD.COM - ADD YOUR SITE, BOOST YOUR TRAFFIC. Add to Technorati Favorites TopOfBlogs